La vita di coppia richiede un continuo mettersi in gioco: «La missione
forse più grande di un uomo e una donna nell’amore è questa. Rendersi a vicenda più uomo e più donna. Far crescere è aiutare l’altro a modellarsi nella sua propria identità. Per questo l’amore è artigianale» (AL 221).
I primi anni della vita di una coppia sono particolarmente importanti e dovrebbero essere oggetto di una attenzione particolare. Sono spesso gli anni che determinano uno “stile di vita“ di coppia e familiare. Desideriamo quindi pensare alle giovani coppie di sposi la cui cura ci viene sollecitata dall’invito premuroso che Amoris Laetitia esplicita nei numeri dal 217 al 230. In essi troviamo lo spunto a pensare a come far emergere e consolidare il dono che le coppie ricevono nel giorno della celebrazione del matrimonio.
Abbiamo scelto quindi di iniziare questo percorso con un gruppo di giovani coppie dell’Unità Pastorale, incontrandoci una volta la mese, la domenica nel secondo pomeriggio e concludendo con un momento conviviale. Sono i benvenuti i bimbi piccoli che necessitano delle cure della mamma e del papà!

Referenti:
don Davide, Laura Silvi, Giovanni Spelta


Incontri:
Una domenica al mese nel tardo pomeriggio.


Ecco gli ultimi articoli di Pastorale famigliare:

X